PRESENTATA LA NUOVA GIUNTA DEL COMUNE DI CASSANO ALL’IONIO
Data pubblicazione : 26-11-2019

È stata presentata questa mattina in conferenza stampa la Giunta del Comune di Cassano All’Ionio nominata dal Sindaco Giovanni Papasso che ha riservato per sé solo la delega a Territorio e Urbanistica.

“A circa quindici giorni dall’insediamento – ha riferito il Sindaco nella sua introduzione – presento la squadra che avrà il compito di amministrare Cassano All’Ionio nei prossimi cinque anni. Per formare la squadra ci siamo confrontati con la maggioranza scelta dagli elettori, e la mia decisione di coinvolgere tutta la squadra che ha lavorato per arrivare alla vittoria, è stata condivisa e apprezzata. Sono convinto che siamo riusciti a formare una grande squadra al servizio di Cassano e dei cassanesi".

 

"Per domenica primo dicembre -  ha proseguito il Sindaco Papasso -  è convocato il primo Consiglio Comunale dopodiché saremo pronti ed operativi per risolvere i problemi della città, che sono diventati davvero tanti".

Questa la squadra che comporrà la Giunta Comunale:

 

- alla carica di Vice Sindaco e Assessore Comunale:

1) Mungo Antonino con delega: Politiche Finanziarie — Programmazione Economica e Fondi Comunitari — Politiche Agricole e Sviluppo Produttivo — Politiche del Lavoro — Politiche del Personale

 

- alla carica di Assessori Comunali:

2) Bianchi Annamaria, con delega: Cultura — Archeologia e Beni Culturali — Pubblica Istruzione — Legalità, Trasparenza e Sicurezza;
3) Falbo Gianluca Pio, con delega: Turismo — Marketing Territoriale — Sport — Spettacolo — Tempo Libero — Innovazioni Tecnologiche;
4) Fasanella Elisa, con delega: Politiche Sociali — Teatro — Rapporti con il mondo cattolico e dell’associazionismo — Attuazione dello Statuto Comunale;
5) Sposato Leonardo, con delega: Lavori Pubblici — Ambiente — Protezione Civile — Politiche della Casa — Edilizia e Servizi Cimiteriali — Mobilità.

 

I neo assessori Elisa Fasanella e Annamaria Bianchi, elette a consigliere comunale rispettivamente nelle liste “Per Amore di Cassano” e “La Mongolfiera”, si dimettono da quest’ultima carica e al loro posto entrano i primi non eletti nelle loro rispettive liste, ossia: Rosina Garofalo e Antonio Clausi.

 

Il Primo Cittadino ha tenuto a precisare che quelle di Antonino Mungo e Leonardo Sposato sono state scelte tecniche, essendo entrambi esperti nei settori dell’amministrazione che sono stati loro affidati.

 

La nuova Giunta, ha chiarito ancora il Sindaco, è fatta di giovani dinamici e competenti. Una Giunta che spazza via il vecchio perché è “proprio questo che hanno decretato i cittadini dando fiducia alle liste che hanno sostenuto la mia candidatura”. La nuova squadra è pronta a lavorare con impegno e, soprattutto, all’insegna della “massima correttezza, della trasparenza, del rigore e della compostezza”.

 

Cassano deve recuperare immagini e dignità, sottolinea il Sindaco, che affida due messaggi ai rappresentanti della stampa: il primo agli oppositori ai quali chiede di finirla con polemiche, lettere anonime, e fango. L’esperienza ha insegnato che queste pratiche, fanno male solo a Cassano: “Ora basta. Ora è il momento di rimboccarsi le maniche e, perché no, anche di collaborare, per il bene di tutti”. Il secondo messaggio è indirizzato alla Regione e al Governo Centrale: la Sibaritide è da troppo tempo dimenticata, ora è il momento che tuti “dedichino a questo territorio l’attenzione e la cura che merita”.

 

Le priorità del nuovo esecutivo? Tante. Dai rifiuti alla discarica di Contrada La Silva; dalla pulizia del territorio al sostegno per i più deboli; dalla riorganizzazione della macchina comunale alle manutenzioni ordinarie e straordinarie. Ma una sembra essere in cima all’agenda del Sindaco Papasso: Cassano deve tornare a sorridere.

Eleonora Gitto

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.847 secondi
Powered by Asmenet Calabria