LA COMMISSIONE STRAORDINARIA INCONTRA IL CENTRO DIURNO ANZIANI
Data pubblicazione : 07-11-2018

Il Commissario Straordinario Mario Muccio ha incontrato oggi, 7 novembre 2018, il Centro Diurno Anziani “Sibari Solidale”.

Il Commissario Straordinario Mario Muccio, dopo avere incontrato, nei giorni scorsi, l’Associazione di Volontariato sociale “Il Sorriso”, ha proseguito la sua attività finalizzata ad avere maggiore cognizione delle realtà sociali presenti e operanti sul territorio comunale, incontrando nel Palazzo di Città, anche il Centro Diurno Anziani “Sibari Solidale”, gestito dalla Cooperativa Sociale la “SOLIDALE” Onlus, con cui il comune è legato da un protocollo d’intesa, peraltro già scaduto e da rinnovare. In rappresentanza del Centro, ha partecipato all'incontro Marica Guaragna, mentre l’amministratore cassanese è stato assistito dal segretario generale Antonio Fasanella e dalla responsabile dei servizi sociali dell’ente, Concetta Gardi.

 

Il Centro Diurno “Solidale”, tramite la sua rappresentante, nel corso della discussione, su input del commissario Muccio, finalizzato a creare una rete sinergica sociale sul territorio, si è dimostrata ampiamente disponibile per il prosieguo, accettando il suggerimento di realizzare una maggiore collaborazione con l’Associazione di Volontariato “Il Sorriso”, presieduta da Lucia Di Cunto.

 

Su invito dell’amministratore, ha assicurato la partecipazione all'incontro organizzato per il 14 novembre prossimo, alle 18:00, nella sede municipale, nel corso del quale, tra l’altro, si procederà anche all’aggiornamento e alla sottoscrizione del protocollo d’intesa nella denominazione, che si trasformerà da “Centro Diurno Anziani “Sibari Solidale” a Centro Diurno Disabili “Sibari Solidale”.

 

L’intesa tra il comune e la Solidale, per la realizzazione e gestione del Centro Diurno Anziani “Sibari Solidale” sottoscritta nel 2012, prevedeva la presentazione da parte della cooperativa sociale la presentazione alla Regione Calabria, in risposta all’avviso pubblico, del progetto della realizzazione del Centro per numero 20 utenti e all'espletamento dei servizi attivati con propria organizzazione ed esclusiva responsabilità e rischio.

 

Per il comune, l’impegno a collaborare per quanto necessario alla realizzazione dell’intervento e la concessione all’Ente gestore di eventuali automezzi, così come è stato, in comodato d’uso per il trasporto degli utenti presso il Centro, ubicato a Sibari nel piazzale Stazione. Chiaramente, con tali iniziative viene ribadito l’interesse del comune di Cassano a collaborare con il Terzo Settore, in attuazione della legge n.328/2000.

 

M.P.

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.827 secondi
Powered by Asmenet Calabria